ERROR: Could not find or create a directory (/home/mdluser/moodle2006data/sessions)

Riassunto di Storia della filosofia araba medievale (prof.ssa Cristina D'Ancona)
margine superiore

Storia della filosofia araba medievale (prof.ssa Cristina D'Ancona)
(St.fil.araba.me)

Docente: Cristina D'Ancona


CDS: Filosofia

Corso


Filosofia greca e monoteismo coranico nel pensiero arabo medievale


La proclamazione di fede islamica (shahada) comprende due soli punti, il
monoteismo ("non c'è Dio se non Dio") e la credenza nella missione
profetica di Muhammad ("e Muhammad è il suo inviato"). Con l'ingresso
delle traduzioni di testi filosofici dal greco (IX-X s.) è sorta nel
mondo musulmano una nuova categoria di intellettuali, i filosofi: essi
hanno interpretato la proclamazione musulmana dell'unicità di Dio alla
luce delle dottrine della "Metafisica" di Aristotele e delle "Enneadi"
di Plotino. Attraverso una selezione di brani di opere di al-Kindi (IX
s.), al-Farabi (X s.), Avicenna (X-XI s.) e Averroè (XII s.), il corso
esamina la nozione di Dio elaborata dai filosofi musulmani e traccia i
rapporti, progressivamente sempre più conflittuali, fra questa nozione
e quella elaborata dai teologi.