ERROR: Could not find or create a directory (/home/mdluser/moodle2006data/sessions)

Riassunto di Istituzioni di Estetica (prof. Fabrizio Wolkenstein Braccini)
margine superiore

Istituzioni di Estetica (prof. Fabrizio Wolkenstein Braccini)
(M-FIL/04)

 Questo corso permette l'accesso ad utenti ospiti

docente: Fabrizio Wolkenstein Braccini


Titolo dell’insegnamento: Istituzioni di Estetica Corso di studio: LIN Settore scientifico-disciplinare dell’insegnamento: M-FIL/04 Professore ufficiale: Fabrizio Wolkenstein Braccini Dipartimento: Biologia Sezione: Etologia, Ecologia e Evoluzione – Via A. Volta, 6 Orario provvisorio di ricevimento del docente: non comunicato E-mail: fbraccini@biologia.unipi.it Semestre di svolgimento del corso: II Destinatari: Curricula A e B, Codice MM456, CFU 8; – Curriculum C, Codice MM458, CFU 4. Struttura del corso: Il corso si articola in due moduli distinti e complementari, il primo dei quali può costituire autonomo oggetto d’esame (4 CFU – cod. MM458), mentre il secondo comporta essenzialmente attività di integrazione e approfondimento per coloro che intendono sostenere l’esame da 8 CFU (cod. esame MM456). Titolo del corso: Il bello intorno a noi Argomento del corso: Attraverso un’analisi introduttiva d’un problema specifico (il bello nella natura e nell’arte) il modulo A si propone di accostare gli studenti ai temi, al linguaggio, agli oggetti e ai concetti dell’estetica come disciplina filosofica. Nel modulo B, oltre all’approfondimento d’alcuni specifici aspetti filosofici, verrà trattato il tema dei fondamenti antropologici dell’esperienza estetica e dei rapporti di essa con le altre scienze umane. Programma d’esame: - modulo A: Crispin Sartwell, I sei nomi della bellezza. L’esperienza estetica del mondo, trad. it. di M. Virdis, Einaudi, Torino 2006. Bruno Bettelheim, Estetica della natura, trad. it. di M. Romanazzi, a c. di F. Wolkenstein Braccini (in preparazione). - modulo B: Leonardo Amoroso, L’estetica come problema, ETS, Pisa 1988; Mario Livio, La sezione aurea, trad. it. di Stefano Galli, Rizzoli, Milano 2005. Propedeuticità richieste: nessuna Programma per non frequentanti: Gli studenti lavoratori o che comunque non prevedono di poter frequentare integreranno le letture sopraindicate con il testo: Ignacio Yarza, Un’introduzione all’estetica, Edizioni Ares, Milano 2004. Gli stessi sono inoltre tenuti a prendere per tempo contatto con il docente per concordare l’argomento di una relazione scritta, da presentare almeno 15 gg. prima della data in cui sosteranno l’esame. Modalità della verifica a fine corso: Esame orale.